Prevenzione rischi alluvionali nelle PMI liguri

di Redazione PMI.it

scritto il

Incentivi alle PMI liguri per la prevenzione dei rischi legati al maltempo e agli eventi alluvionali.

La Regione Liguria vuole incentivare le PMI a dotarsi di sistemi di prevenzione e autoprotezione dei rischi che possono essere causati dal maltempo, limitando i possibili danni alle strutture e alla produzione che seguono le calamità naturali. Attraverso un nuovo bando, l’amministrazione regionale concede agevolazioni alle imprese fatta eccezione per le aziende attive nella produzione primaria di prodotti agricoli, nel settore della pesca e dell’acquacoltura, in stato di liquidazione volontaria.

=> Contributi PMI liguri alluvionate: bando prorogato

Contributi

Sono previsti contributi a fronte di investimenti promossi a partire dall’1 dicembre 2014 e non ancora conclusi, di valore  compreso tra i 5mila e i 20mila euro. Le risorse sono ripartite in questo modo:

  • contributo a fondo perduto pari al 50% dell’investimento per i soggetti che non hanno subìto danni a causa del maltempo in passato, segnalati alla Camera di Commercio;
  • contributo a fondo perduto del 60% dell’investimento le PMI che hanno subìto danni;
  • contributo a fondo perduto pari all’80% dell’investimento per le imprese che hanno subìto danni in occasione di più eventi atmosferici eccezionali.

Domande

Le domande possono essere inviate dal 29 aprile 2015 sul sito FILSE e non oltre il 26 maggio 2015. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Liguria.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria