Tratto dallo speciale:

SISTRI: in G.U. nuovo Testo unico, in vigore da maggio 2011

di Noemi Ricci

scritto il

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Testo unico sul SISTRI, in vigore dal primo maggio 2011: riunisce i decreti ministeriali e conferma le proroghe a fine aprile per versamento dei contributi, avvio operativo e trasmissione dati.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 aprile il Testo Unico sul SISTRI che, in seguito alle diverse problematiche riscontrate per l’avvio del Sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti riunisce i cinque decreti emanati dal Ministro dell’Ambiente (quelli del 17 dicembre 2009, 15 febbraio 2010, 9 luglio 2010, 28 settembre 2010 e 22 dicembre 2010).

In G.U. è quindi riportato il decreto 18 febbraio 2011, n. 52 sul “Regolamento recante istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell’articolo 189 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e dell’articolo 14-bis del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102″.

Il decreto entrerà in vigore il prossimo 11 maggio e in esso vengono raggruppate le definizioni e le modifiche ai suddetti decreti ministeriali.

Slitta pertanto al 30 aprile il termine per il versamento dei contributi annuali che le imprese devono versare al SISTRI, viene confermata la proroga per l’avvio operativo del sistema al 1° giugno 2011, quella per la trasmissione dei dati di quanto prodotto, smaltito o recuperato nel 2010 (30 aprile) e nel 2011 (31 dicembre).

_____________________

ARTICOLI CORRELATI

I Video di PMI

PMI.it incontra Hevolus