CILA semplificata per il Superbonus: nuove regole ER

di Redazione PMI.it

scritto il

CILA semplificata per interventi relativi al Superbonus 110%: Emilia-Romagna apripista sulle semplificazioni attese a livello nazionale.

In anticipo rispetto all’avvio di una modulistica nazionale ad hoc, la Regione Emilia-Romagna fornisce chiarimenti operativi relativi alla presentazione della CILA semplificata, necessaria per gli interventi relativi al Superbonus 110%. La circolare regionale siglata dall’Assessora Barbara Lori dà attuazione immediata alla semplificazione dei titoli edilizi necessari per gli interventi che beneficiano del Superbonus.

Le misure operative specificano ad esempio che per avviare interventi di manutenzione straordinaria è sufficiente presentare la CILA, utilizzando la modulistica edilizia unificata e descrivendo i dettagli dei lavori da compiere. Per quanto riguarda gli interventi di demolizione e ricostruzione, invece, rientrano nella categoria relativa alla ristrutturazione edilizia e necessitano di una SCIA, utilizzando la modulistica nazionale standard. Al posto della dichiarazione relativa alla legittimità dello stato di fatto dell’immobile, invece, si richiede una di queste attestazioni:

  • estremi del titolo abilitativo;
  • estremi del titolo in sanatoria che ha legittimato l’immobile (in esecuzione di condono edilizio o legge regionale);
  • dichiarazione che la costruzione è stata completata prima del 1° settembre 1967.

Per gli interventi strutturali, infine, sarà necessario compilare il quadro n.16 del modello 2, allegando il progetto strutturale.