Bando ZFU: in arrivo le agevolazioni per le piccole aziende

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Agevolazioni fiscali e contributive per micro e PMI delle zone franche urbane (ZFU): in Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale, in arrivo il bando.

È in arrivo un bando ministeriale per le agevolazioni fiscali e contributive alle micro e piccole imprese delle 33 zone franche urbane (ZFU) che rientrano nell’ambito delle Regioni dell’obiettivo “Convergenza”.

=> Leggi cosa sono le ZFU

Il decreto ministeriale del 10.04.2013, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 161 dell’11 luglio, ha indatti stabilito condizioni, limiti, modalità e termini di decorrenza delle agevolazioni fiscali e contributive previste dal Dl Sviluppo bis (D.L. n. 179/2012) per le aziende delle Zone franche urbane di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e per i Comuni della provincia di Carbonia – Iglesias.

Le piccole imprese di queste zone potranno accedere, mediante bando indetto dal Ministero dello Sviluppo economico, ad agevolazioni che consistono in una esenzione dalle imposte sui redditi, dall’IRAP, dall’IMU e dai contributi sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti a tempo indeterminato o assunti con contratto di durata non inferiore a 12 mesi.

=> Leggi tutti i dettagli delle agevolazioni fiscali nelle ZFU

I fondi stanziati ammontano a 303 milioni di euro e le agevolazioni vengono concesse a titolo di “de minimis” (leggi cosa vuo dire): l’impresa può beneficiarne fino a un limite massimo di 200mila euro (oppure 100mila per quelle attive nel trasporto su strada) che tiene conto di eventuali ulteriori agevolazioni già ottenute sempre a titolo di “de minimis” nell’esercizio finanziario in corso e nei due precedenti.

I Video di PMI

Le agevolazioni previste tramite ISEE