Boom di giovani imprenditori al Sud

di Teresa Barone

scritto il

Nelle Province del Sud sono attive la maggior parte delle imprese guidate da giovani under 25.

Sono 55.877 le imprese individuali create da giovani under 25 in Italia, stando a quanto rivela un report recente dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza. Imprenditori con meno di 25 anni in prevalenza a capo di aziende del Sud e nonostante le difficoltà economiche che caratterizzano il territorio.

=> ReStartAlp: incubatore imprese giovanili

Province

L’indice maggiore di giovani imprese si è registrato a Napoli, Palermo e Crotone: nella città campana la media stimata è pari a 30 giovanissimi under 25 ogni 1000 titolari d’impresa. Le nuove imprese under25 nate nel corso del 2015 sono concentrate in Lombardia e in Campania.

«Il mettersi in proprio, anche da parte dei giovanissimi, – afferma Carlo Edoardo Valli, presidente della Camera di Commercio di Monza e Brianza -rappresenta una risorsa e una risposta da parte di chi decide di affrontare con coraggio il futuro. In questa sfida le istituzioni possono giocare un ruolo fondamentale nel mettere in campo una pluralità di strumenti e iniziative affinché queste imprese di giovani si strutturino, resistano nel tempo, e possano essere in grado di generare ricchezza e posti di lavoro, divenendo così un valore aggiunto per il territorio stesso.»