Flow: cartelle, liste e obiettivi per gestire il lavoro

di Alfredo Bucciante

scritto il

Flow si presenta come un servizio online per gestire obiettivi e scadenze piuttosto semplice e intuitivo. Al centro del sistema ci sono i Task, obiettivi.

Per aggiungerne uno nuovo basta andare sull'icona con la penna, in alto. Cliccandoci, da qui si aggiunge innanzitutto un titolo, poi una lista, cioè un contenitore all'interno del quale inserirlo. Poi ancora una scadenza, una persona tra i nostri contatti a cui assegnarlo e uno o più tag per classificarlo. Cliccando sulla freccia ancora più in basso, si possono poi anche aggiungere persone da invitare, file da allegare e una eventuale descrizione.


Gli obiettivi vanno poi nella casella Inbox, che in questo caso non allude alla posta ma semplicemente all'area degli obiettivi ancora da scadere. Altrimenti si possono trovare sotto My Tasks.

Ciascun Task può andare in una cartella (Folder), una lista (List) o essere associato a un'etichetta (Tag). Per crearne nuovi di questi elementi bisogna andare sul piccolissimo “+” nella barra di gestione inferiore.

Sempre da qui si attivano la opzioni di collaborazione. Si può aggiungere un nuovo utente inserendone il nome e l'email. Eventualmente, gli si può assegnare un'area di lavoro basandosi sulle liste già  create.

Flow si può provare per due settimane gratuitamente, senza dover dare il numero della carta di credito. La versione a pagamento consente un numero illimitato di obiettivi, liste e spazio a disposizione.