Nuovi bonus per Partite IVA forfettarie

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Carla chiede

Ho una partita IVA forfettaria e sono iscritta alla Gestione Separata INPS. Ho ricevuto i bonus di marzo, aprile e maggio del Decreto Rilancio. In questa fase sono previsti altri aiuti alla mia categoria? Mi riferisco a persone che non hanno attività iscritte al registro delle imprese, ma che ad esempio svolgono attività professionali o di consulenza.

Barbara Weisz risponde

In base a quel che scrive, direi che non è ricompresa in nessuna delle nuove indennità Covid previste dopo il decreto Rilancio, ossia quello Agosto e i vari Ristori. I nuovi bonus riguardano infatti solo determinate categorie di lavoratori, per esempio nei settori turismo e spettacolo, oppure autonomi occasionali ma senza partita IVA.

=> Ammortizzatori Sociali per Partite IVA

Verifiche eventualmente il diritto ai contributi a fondo perduto dei decreti Ristori, per lo più destinati a Partite IVA dei settori commercio, ma che ammettono alcune attività professionali (in realtà molto specifiche), ossia quelli che hanno un codice ATECO compreso fra quelli elencati nell’allegato 2 al dl 149/2020.

Tra le attività ammesse: traduzione e interpretariato, alcune tipologie di formazione, fotoreportage, servizi legati al turismo o alla cultura. La ratio è agevolare attività sulle quali hanno un impatto diretto i DPCM con le misure anti-Covid.

=> Ristori: contributi anche ai Professionisti

Le segnalo infine che, in base alle anticipazioni, nuovi indennizzi potrebbero essere previsti nel prossimo decreto Ristori, atteso al massimo entro gennaio.