Nuovi bonus per Partite IVA forfettarie

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Carla chiede:

Ho una partita IVA forfettaria e sono iscritta alla Gestione Separata INPS. Ho ricevuto i bonus di marzo, aprile e maggio del Decreto Rilancio. In questa fase sono previsti altri aiuti alla mia categoria? Mi riferisco a persone che non hanno attività iscritte al registro delle imprese, ma che ad esempio svolgono attività professionali o di consulenza.

In base a quel che scrive, direi che non è ricompresa in nessuna delle nuove indennità Covid previste dopo il decreto Rilancio, ossia quello Agosto e i vari Ristori. I nuovi bonus riguardano infatti solo determinate categorie di lavoratori, per esempio nei settori turismo e spettacolo, oppure autonomi occasionali ma senza partita IVA.

=> Ammortizzatori Sociali per Partite IVA

Verifiche eventualmente il diritto ai contributi a fondo perduto dei decreti Ristori, per lo più destinati a Partite IVA dei settori commercio, ma che ammettono alcune attività professionali (in realtà molto specifiche), ossia quelli che hanno un codice ATECO compreso fra quelli elencati nell’allegato 2 al dl 149/2020.

Tra le attività ammesse: traduzione e interpretariato, alcune tipologie di formazione, fotoreportage, servizi legati al turismo o alla cultura. La ratio è agevolare attività sulle quali hanno un impatto diretto i DPCM con le misure anti-Covid.

=> Ristori: contributi anche ai Professionisti

Le segnalo infine che, in base alle anticipazioni, nuovi indennizzi potrebbero essere previsti nel prossimo decreto Ristori, atteso al massimo entro gennaio.

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Chiedi all'esperto

Risposta di Barbara Weisz