Tratto dallo speciale:

Start-up e innovazione italo-tedesca a SMAU Berlino

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Conto alla rovescia per SMAU Berlino, il primo appuntamento di incontro tra l’ecosistema dell’innovazione e delle start-up in Italia e Germania.

Pronta per il via la prima edizione di SMAU Berlino, evento volto a presentare i principali aspetti dell’ecosistema dell’innovazione in Italia e Germania che vedrà coinvolti imprenditori, investitori, start-up e rappresentanti dei Governi Regionali Italiani. Una due giorni, prevista per il 12 e 13 marzo 2015 a Berlino presso Palazzo Italia, durante la quale si terranno quattro tavole rotonde, organizzate in collaborazione con Startubusiness:  “European scenario, why start-up can become the first fully European generation of enterprises”, “I nvesting in start-ups in Italy with an European perspective”, “Investing in start-ups in Germany with an European perspective”, “Doing business and entrepreneurship in Germany and Italy, what the opportunities by the two markets”.

=> Start-up innovative: identikit dell’innovazione digitale italiana

L’intero ecosistema del nostro Paese dell’innovazione verrà rappresentato da un’area espositiva con 50 start-up italiane, le quali presenteranno innovazioni provenienti da ogni parte d’Italia (Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Calabria, Veneto) e classificate secondo il modello dei Cluster Tecnologici Nazionali: Fabbrica Intelligente, Scienze della Vita, Agri-Food, Tecnologie per le Smart Communities, Chimica Verde, Aerospazio, Tecnologie per gli ambienti di Vita, Mezzi e sistemi per la mobilità marittima e di superficie. Berlino è lo scenario ideale per mostrare lo stato dell’arte dell’innovazione in Europa, essendo avviata a diventare una sorta di hub per chi vuole avviare una start-up innovativa, o investire in essa.

=> Start-up innovative: l’investimento tramite fiduciaria

Nelle due giornate sono molti i convegni in programma, a partire da quello inaugurale “SMAU and EXPO 2015: Meet the Made in Italy Innovation”, dove rappresentanti dei governi regionali italiani e tedeschi si confronteranno sul tema degli investimenti europei per la valorizzazione dei territori, sui più innovativi settori produttivi regionali e sulle relative strategie di internazionalizzazione messe in atto dalle Regioni a supporto delle proprie imprese, startup e spin-off attraverso la creazione di occasioni di business networking. A chiudere l’evento sarà lo Startup Award, la cerimonia di premiazione che eleggerà le migliori start-up tra quelle partecipanti all’evento. Per maggiori informazioni consultare il sito dedicato all’evento.