Tratto dallo speciale:

Giovani professionisti consulenti nelle PMI campane

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle imprese campane per acquistare servizi di consulenza offerti da giovani professionisti.

La Regione Campania concede incentivi alle imprese del territorio per usufruire dei servizi di consulenza specialistica offerti da giovani professionisti, chiamati a supportare le aziende nella crescita e nello sviluppo. Il bando prevede l’erogazione di un contributo pari al 50% delle spese sostenute per la consulenza, fino a un massimo di 10mila euro.

=> Commercialisti campani a sostegno delle PMI in crisi

Professionisti

Per entrare a far parte del gruppo dei giovani professionisti al servizio delle imprese campane occorre non  aver compiuto i 41 anni, essere titolare di partita IVA, essere in possesso di laurea e iscrizione all’ordine di riferimento, non essere imparentato con il titolare o i soci dell’impresa. È possibile segnalare la propria adesione compilando la form sul sito della Regione Campania.

Imprese

Le imprese, invece, possono inviare le richieste di adesione al bando seguendo la procedura indicata sul portale regionale: i contributi saranno concessi fino al completo esaurimento dei fondi disponibili. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Campania.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Campania

I Video di PMI