Incentivi per l’apprendistato in Basilicata

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per la diffusione del contratto di apprendistato a favore delle imprese della Basilicata.

La Regione Basilicata favorisce l’utilizzo da parte delle imprese del contratto di apprendistato professionalizzante e di mestiere. Sulla base dell’Avviso pubblico sono previste tre tipologie di agevolazioni, precisamente voucher per la formazione di base e trasversale, incentivi per la consulenza e contributi per l’attivazione del contratto.

=> Apprendistato: al via la nuova formazione in azienda

Formazione

I voucher per la formazione di base e trasversale sono concessi per la frequenza dei corsi svolti presso organismi di formazione in partenariato con un Ente bilaterale: sono previsti contributi di 20 euro per ciascuna ora.

Consulenza

I contributi per la consulenza possono coprire la spesa relativa all’attività di affiancamento svolta da un esperto all’interno delle PMI, percorso che deve concludersi obbligatoriamente entro il 1 dicembre 2015.

Apprendistato

Il terzo incentivo, per l’attivazione del contratto di apprendistato, integra i costi salariali sostenuti dalle imprese per l’assunzione.

Tutti i dettagli del bando sono pubblicati sul sito della Regione Basilicata.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Basilicata

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali