Lavorare per la Banca Mondiale: tirocini per laureati

di Redazione PMI.it

scritto il

Opportunità di tirocinio retribuito presso la Banca Mondiale di Washington per laureati: candidature entro la fine di gennaio.

La Banca Mondiale ha pubblicato il bando per selezionare laureati talentuosi da inserire come tirocinanti presso la sede di Washington, un’opportunità di stage che consente ai partecipanti di migliorare le competenze economiche e sviluppare diverse capacità in un ambiente molto diversificato.

Il Bank Internship Program, infatti, permette ai tirocinanti di migliorare il CV grazie a una serie di esperienze di lavoro pratiche, a stretto contatto con diversi comparti: risorse umane, comunicazioni, contabilità solo per citarne alcuni.

Per attivare uno stage, i candidati devono aver conseguito una laurea e avviato un master o un dottorato di ricerca. Non sono previsti limiti di età, mentre è richiesta la conoscenza fluente della lingua inglese e preferibilmente di altre lingue (francese, spagnolo, russo, arabo, portoghese e cinese).

È previsto un compenso orario con eventuale indennità per le spese di viaggio. Attualmente sono aperte le candidature per partecipare al programma di tirocinio previsto per il periodo estivo, da maggio a settembre 2022.

È possibile inviare la candidatura, allegando il CV e la prova di iscrizione a un corso di laurea, direttamente attraverso il portale dedicato ed entro il 31 gennaio 2022.