Tratto dallo speciale:

RdC a novembre integrazioni e pagamento in anticipo

di Redazione PMI.it

scritto il

La ricarica della carta Reddito di Cittadinanza di novembre potrebbe arrivare prima: le motivazioni e la data per l'accredito dell'assegno temporaneo.

Il pagamento del Reddito di Cittadinanza di novembre arriverà in anticipo? Sono in molti a chiederselo, avendo notato una particolarità nel calendario del mese corrente. L’accredito del Reddito di Cittadinanza, per le disposizioni di pagamento successive alla prima, viene effettuato da Poste Italiane intorno al 27 del mese, che per a novembre 2021 cade però di sabato. Le ipotesi a questo punto sono due: o il pagamento verrà posticipato o verrà anticipato. Ma ci sono buone probabilità che a novembre 2021 la carta RdC venga ricaricata in anticipo, come già avvenuto in passato in situazioni simili, vediamo perché.

=> Reddito di Cittadinanza: 10 cose da sapere

Ricarica RdC

Ricordiamo che in generale le scadenze mensili per la ricarica RdC sono due:

  • il 15 del mese è la data legata all’RdC che riguarda chi deve ricevere la prima rata del Reddito di Cittadinanza, a fronte di una nuova richiesta o di un rinnovo post sospensione;
  • intorno al 27 del mese, salvo diverse indicazioni, per le rate successive alla prima.

Il 15 novembre cade di lunedì, mentre il 27 cade di sabato, quindi è possibile che l’INPS invii a Poste Italiane le disposizioni di pagamento con un po’ di anticipo. Ci significa che è probabile che già il 26 novembre, verificando il saldo RdC, sia presente il nuovo credito.

=> Pensione e Reddito di Cittadinanza: come controllare il saldo

Sembra invece meno probabile l’ipotesi che la la ricarica della carta RdC venga posticipata a lunedì 29 novembre, visto che in precedenza, in situazioni analoghe, l’accredito del Reddito di Cittadinanza è arrivato in anticipo. Qualche esempio di pagamento RdC anticipato:

  • a giugno, quando il 27 cadeva di domenica;
  • a marzo, quando il 27 cadeva di sabato.

Assegno temporaneo

Ricordiamo che novembre è anche il mese in cui è atteso l’accredito delle integrazioni del Reddito di Cittadinanza, garantite dall’assegno temporaneo e riferite al mese di ottobre. Il pagamento è atteso dopo il 15 di novembre, quindi tra la ricarica RdC per chi riceve la prima rata e quella destinata alle rate successive.