ANAS: tirocini retribuiti per laureati in giurisprudenza

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuove opportunità di tirocinio promosse dall’ANAS per laureati in giurisprudenza da inserire presso la direzione legale in varie sedi della Penisola.

Sono 20 le opportunità di tirocinio promosse dall’ANAS, che seleziona laureati in giurisprudenza da inserire presso la direzione legale in varie sedi della Penisola. Gli stage avranno una durata di 12 mesi prolungabili fino a 18 e sono destinati a coloro che hanno conseguito la laurea in giurisprudenza, in Italia o all’estero, con votazione minima di 105/110.

Le sedi di assegnazione dei tirocini sono Ancona, Bologna, Cagliari, Catanzaro, Firenze, L’Aquila, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma/DG, Torino, Venezia. Sono previsti due percorsi di tirocinio differenti:

  • formazione di taglio teorico-pratico, che prevede l’affiancamento a un avvocato di ANAS e la partecipazione alla stesura di atti e pareri, nonché allo svolgimento di ricerche giuridiche;
  • partecipazione alle udienze, anche in modalità da remoto, particolarmente dinanzi agli uffici della magistratura civile e amministrativa, svolta in affiancamento agli avvocati di ANAS.

Per quanto riguarda le procedure di selezione, i tirocinanti saranno valutati in base ai titoli e al superamento di un colloquio conoscitivo. È prevista una retribuzione di 500 euro mensili come rimborso spese forfettario, tuttavia saranno anche rimborsate le spese per l’iscrizione o trasferimento al registro dei praticanti relativo alla sede di assegnazione. Per candidarsi è necessario inviare la domanda di partecipazione via PEC entro il 26 novembre 2021, come indicato sul bando.