Tratto dallo speciale:

Corte dei Conti Europea: tirocini per laureati

di Redazione PMI.it

scritto il

La Corte dei Conti Europea seleziona tirocinanti da inserire presso la sede nel Lussemburgo: come candidarsi.

È aperta la terza sessione di tirocinio promossa dalla Corte dei Conti Europea, che ogni anno attiva percorsi ad hoc per favorire la formazione sul campo di nuove risorse qualificate. I tirocini si svolgeranno presso la sede della Corte dei Conti nel Lussemburgo a partire da marzo 2022, con durata compresa tra i tre e i cinque mesi e una retribuzione pari a 1.350 euro al mese (da valutare in base alla disponibilità di budget).

Per accedere al tirocinio è necessario essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, aver conseguito la laurea almeno triennale o aver completato almeno quattro semestri di studi universitari in uno dei campi di interesse per la Corte dei Conti.

Non sono ammessi alla selezione coloro che hanno già beneficiato di un tirocinio (retribuito o non retribuito) presso una delle istituzioni della UE, comprese la Banca Centrale Europea e la Banca Europea per gli investimenti. È anche indispensabile avere una conoscenza approfondita della ufficiale della UE di almeno un’altra lingua.

Per candidarsi è richiesto l’invio delle adesioni entro il 30 novembre 2021, seguendo le indicazioni riportate sul portale ufficiale della Corte dei Conti.