Lavoro Agile e Innovazione digitale a Bologna

di Redazione PMI.it

scritto il

Giornata del Lavoro Agile a Bologna il 24 ottobre, focus su Smart Working e sostenibilità, fino al 27 Festival dell'Innovazione Digitale.

Giovedì 24 ottobre Bologna è protagonista della prima Giornata del Lavoro Agile, iniziativa promossa da Comune, Regione, Città Metropolitana e dipartimento delle Pari Opportunità del Consiglio dei Ministri per diffondere la pratica dello Smart Working sul territorio. La giornata aprirà ufficialmente ‘After futuri Digitali’, il Festival dell’Innovazione digitale, in programma a Bologna fino al 27 ottobre.

=> Smart working: uffici tech anche a casa

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di favorire il confronto tra le esperienze maturate e creare nuove forme di collaborazione tra pubblico e privato, diffondendo la cultura del lavoro svolto in modalità smart. In questo senso, il Comune di Bologna, la Regione Emilia-Romagna e la Città Metropolitana di Bologna hanno già avviato la sperimentazione di forme di lavoro agile, partecipando attivamente a diversi progetti di diffusione nella PA di questa nuova cultura organizzativa.

Filo conduttore della giornata sarà la relazione tra Smart Working e sostenibilità, secondo i quattro pilastri dell’Agenda ONU 2030 sullo sviluppo sostenibile: ambientale, sociale, economico e istituzionale.

Sono in programma incontri con rappresentanti di grandi realtà imprenditoriali e delle PA che hanno adottato lo smart working, ma anche workshop di approfondimento. Sarà anche possibile scambiare esperienze e chiedere informazioni grazie ai desk informativi e agli spazi di coworking, ai quali si potrà accedere su prenotazione.