Tratto dallo speciale:

Bando Navigator: elenco ammessi, selezioni a giugno

di Barbara Weisz

scritto il

Reddito di Cittadinanza, selezioni Navigator: elenchi ammessi e convocazioni sul sito ANPAL, test dal 18 al 20 giugno, istruzioni per la prova d'esame.

La prova di selezione per i navigator è fissata dal 18 al 20 giugno a Roma e sono stati pubblicati gli elenchi dei candidati ammessi (53.907 candidati su 78mila richieste), con l’indicazione specifica per ciascuno relativa alla convocazione (giorno, ora, punto di identificazione).

Elenco ammessi

Nei tre giorni indicati si svolgeranno dunque i test  per individuare i 3mila tutor che seguiranno i percettori di reddito di cittadinanza nel percorso di reinserimento lavorativo.

Chi ha fatto domanda deve  verificare la propria ammissione negli elenchi online sul sito ANPAL Servizi (“elenchi ammessi al test”), divisi per Regione e Provincia, con l’indicazione dei nominativi e dei rispettivi numeri identificativi di protocollo (quello di protocollo della domanda).

Le convocazioni inizieranno dalla lettera “c”.

La prova d’esame

La prova si svolgerà presso la Fiera di Roma, in via Portuense: gli ammessi devono recarsi al padiglione 9, utilizzando l’ingresso Nord. In fase di check in vengono fornite le indicazioni su come raggiungere il proprio punto di identificazione (segnalato nell’elenco ammessi).

Al test bisogna presentarsi con documento d’identità e la copia firmata della domanda di partecipazione corredata del codice identificativo.

Importante: i candidati con disabilità che necessitino di ausili e strumenti connessi allo svolgimento della prova, devono inviare una richiesta alla casella di posta elettronica selezionenavigator@anpalservizi.it entro 5 giorni solari dalla data di pubblicazione degli elenchi degli ammessi alla prova selettiva.

Lo stesso indirizzo mail si può utilizzare anche per contattare l’help desk, che può fornire informazioni e assistenza.

Il test

Ricordiamo che la prova consiste in un test di 100 domande a risposta multipla (4 per domanda), dieci per ognuna delle seguenti materie: cultura generale, quesiti psicoattitudinali, logica, informatica, modelli e strumenti di intervento di politica del lavoro, reddito di cittadinanza, disciplina dei contratti di lavoro, sistema di istruzione e formazione, regolamentazione del mercato del lavoro, economia aziendale.

Bisogna completare la prova in un’ora e 40 minuti; passano l’esame coloro che ottengono un punteggio pari almeno a 60 centesimi.

La valutazione avviene abbinando alle risposte i seguenti punteggi: un punto per ogni risposta esatta, zero punti per ogni risposta non data, meno 0,4 punti per ogni risposta errata e per ogni multi‐risposta. In caso di parità, passa il candidato che si è laureato con il miglior voto.

Assunzioni

Le assunzioni ANPAL sono previste per fine giugno (contratto di collaborazione fino al 30 aprile 2021, retribuzione di 30mila euro lordi annui), così da partire i primi di luglio, dopo tre meeting di orientamento per area geografica (Nord, Centro e Sud) ed qalcuni giorni di formazione. Previsti anche: formazione on the job e test di certificazione a fine percorso. I navigator potranno partecipare ai concorsi regionali per dipendenti dei centri per l’impiego.

I Video di PMI

Reddito di cittadinanza: requisiti e sussidio