Tratto dallo speciale:

Bando Navigator al via, tre settimane per candidarsi

di Barbara Weisz

scritto il

Navigator, ANPAL pubblica bando di selezione e procedura online per la domanda, con scadenza 8 maggio: requisiti, istruzioni, ruolo, contratto e retribuzione.

Pubblicato il bando ANPAL per diventare navigator: per sottoporre le candidature c’è tempo fino all’8 maggio. L’Agenzia Nazionale Politiche attive del Lavoro ha previsto una procedura online. attraverso cui presentare la domanda di accesso alla prova di selezione. E’ tutto sulla homepage del portale ANPAL: regolamento, testo del bando e link di accesso alla domanda.

Selezione navigator

Si selezionano 3mila navigator, che dovranno facilitare l’incontro tra i beneficiari del reddito di cittadinanza e i potenziali datori di lavoro, nonchè l’accesso ai servizi di integrazione lavorativa e sociale. Nel dettaglio:

  • il navigator supporta gli operatori dei centri per l’impiego nella definizione del patto per il lavoro (percorso personalizzato di reinserimento del candidato nel mercato del lavoro) e del percorso di inclusione sociale, anche con funzioni di assistenza tecnica e di raccordo con imprese ed enti di formazione;
  • inoltre, garantisce che tutte le norme e le procedure previste dal piano per il lavoro del percettore di reddito di cittadinanza si svolgano secondo le regole.

Una figura centrale, insomma, per garantire la finalità di reinserimento lavorativo e sociale di chi percepisce il reddito di cittadinanza.

Requisiti navigator

Il bando specifica nel dettaglio quali saranno i compiti dei navigator, le competenze richieste, i requisiti. Su quest’ultimo fronte, ci vuole una laurea in una delle seguenti discipline: scienze dell’economia, scienze della politica, scienze delle pubbliche amministrazioni, scienze economico aziendali, servizio sociale e politiche sociali, programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, sociologia e ricerca sociale, sociologia, scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, psicologia, giurisprudenza, teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, scienze pedagogiche.

=> Reddito di Cittadinanza: come diventare Navigator

Come fare domanda

La domanda si presenta esclusivamente online, entro le ore 12:00 dell’8 maggio 2019 (il sistema cessa di funzionare dopo tale data e non consentirà più di entrare e presentare validamente la propria candidatura). Si accede con proprie credenziali (PIN INPS, SPID o Carta Nazionale dei Servizi) e si procede con la compilazione della domanda, in tutti i campi obbligatori (non si possono presentare più domande)

Gli elenchi provinciali degli ammessi alla prova saranno pubblicati all’indirizzo http://selezionenavigator.anpalservizi.it, sul sito del Ministero del Lavoro (www.lavoro.gov.it) e su quello ANPAL (www.anpal.gov.it).

Contestualmente, saranno anche pubblicate date e orari delle selezioni, alle quali i candidati devono presentarsi minuti della domanda presentata, stampata e sottoscritta.

La prova

La prova consiste in un test a risposta multipla, in base alla quale saranno compilate delle graduatorie.

L’incarico di collaborazione avrà durata fino al 30 aprile 2021, il compenso lordo annuo è pari a 27mila 338,76, più euro 300 lordi mensili a titolo di rimborso spese forfettario (viaggio, vitto e alloggio).

A disposizione dei candidati, per assistenza e informazioni, l’help desk all’indirizzo selezionenavigator@anpalservizi.it.