Tratto dallo speciale:

Concorso Navigator: materie della prova scritta

di Redazione PMI.it

scritto il

Test a risposta multipla su 10 materie per i 60mila candidati aspiranti Navigator, oltre 100mila richieste di accesso al Reddito di Cittadinanza nelle prime 24 ore.

In attesa del bando ufficiale per l’assunzione dei Navigator (le figure che avranno l’incarico di supportare i beneficiari del Reddito di Cittadinanza, Anpal Servizi ha pubblicato il bando relativo all’organizzazione della selezione.

L’avviso, infatti, contiene alcune informazioni che anticipano come si svolgerà la prova d’esame: il Governo prevede un afflusso di circa 60mila candidati, chiamati a svolgere un test a risposta multipla composto al massimo da cento quesiti relativi a dieci materie ciascuna delle quali avrà il medesimo peso nella valutazione pari al 10%:

  • cultura generale;
  • quesiti psicoattitudinali;
  • logica;
  • informatica;
  • modelli e gli strumenti di intervento di politica del lavoro;
  • reddito di cittadinanza;
  • disciplina dei contratti di lavoro;
  • sistema di istruzione e formazione;
  • regolamentazione del mercato del lavoro;
  • economia aziendale 10%.

Nel frattempo, in meno di 48 ore sono state già trasmesse oltre 120mila domande di accesso al sussidio previsto dal reddito di cittadinanza:  circa 90mila tramite ufficio postale o direttamente online dal sito del governo, mentre 30mila richieste sono state raccolte dai CAF.

Per assistenza, il Ministero del Lavoro ha attivato un servizio ad hoc: