PMI Bologna: nuove assunzioni entro il 2015

di Carlo Lavalle

scritto il

cnaUna PMI su quattro assumerà personale entro fine 2015. E’ quanto risulta da un’indagine realizzata dalla Cna su 7000 aziende dell’area metropolitana di Bologna.
Secondo i dati rilevati, il 15% delle PMI interpellate ha già assunto e, nel complesso, sono state riscontrate 500 nuove assunzioni di cui 130 a tempo indeterminato.

In base alle risposte, il 51% delle imprese non pensa di assumere nel 2015, il 25% ha risposto che lo farà, mentre è indeciso il 24%.

Per 1/3 delle PMI l’entrata in vigore del Jobs Act (7 marzo) ha influito sulle decisioni aziendali. L’8% ha effettuato una assunzione dal 7 marzo, il 4% due assunzioni e un altro 3% oltre due assunzioni. Nei prossimi mesi, il 25% ha risposto che effettuerà assunzioni, il 24% ha risposto non so, il 51% non pensa di assumere per questo 2015.

=> Jobs Act: novità su collaborazioni, associazioni e mansioni

Oltre al “Jobs Act”, un altro fattore che incide sulla politica in materia di lavoro delle pmi è il bonus per le assunzioni a tempo indeterminato, introdotto con la legge di stabilità. Solo il 33% ha dichiarato di non volerlo utilizzare per il 2015. Il 10% ha, invece, già assunto con contratti a tempo indeterminato mentre il 5% ha trasformato contratti a tempo determinato o collaborazioni in contratti a tempo indeterminato. Un altro 13% pensa che assumerà con contratti a tempo indeterminato e il 21% che trasformerà contratti a tempo determinato o collaborazioni in contratti a tempo indeterminato.