Bando per la localizzazione delle imprese in Emilia

di Teresa Barone

scritto il

Riparte il bando per favorire la localizzazione delle imprese emiliane situate nei territori colpiti dal sisma: contributi fino a 15mila euro.

La Regione Emilia Romagna riapre il bando relativo alla concessione di incentivi per la localizzazione delle imprese, come previsto dal POR FESR 2007/13 Asse 4 Attività 4.3.2. I contributi sono destinati alle imprese e ai consorzi, come alle associazioni temporanee di impresa, attive nei Comuni colpiti dal terremoto.

=> Sisma Emilia: 6 miliardi alle imprese danneggiate

Secondo quanto previsto dal bando, gli incentivi sono finalizzati a promuovere gli interventi di localizzazione, anche temporanea, delle attività economiche presenti nelle zone maggiormente danneggiate dal sisma e secondo alcune tipologie di spesa previste sostenute a partire dal 20 maggio 2012.

Si parla, infatti, dei costi sostenuti per le spese impiantistiche, per spese effettuate per l’acquisto e la messa in opera di strutture temporanee o per il noleggio delle strutture, per allacciamenti per utenze e traslochi e per l’acquisto di attrezzature, arredi e dotazioni informatiche.

=> Nasce il Patto imprese-Regione Emilia

Le agevolazioni consistono in  contributi in conto capitale fino a 15mila euro.

Le domande di finanziamento devono essere inviate alle amministrazioni provinciali competenti dal 10 al 21 gennaio 2013.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Emilia

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna