Bando Energia per PMI del Sud Italia

di Roberto Rais

scritto il

È aperto il bando che finanzia i programmi integrati di investimento volti al risparmio energetico nei processi produttivi delle PMI localizzate nelle Regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), ed è funzionale al rafforzamento della competitività  complessiva.

=> Incentivi fiscali: la mappa delle Regioni

Il bando prevede lo stanziamento di 100 milioni di euro a valere sulle risorse del Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico FESR 2007/2013 (c.d. “POI Energie“), con la previsione di riserve e di fondi che sono destinati a programmi proposti dalle micro, dalle piccole e dalle medie imprese.

Potenziali beneficiari del bando sono tutte le imprese di produzione e di servizi, costituite da almeno due anni e iscritte nel Registro delle Imprese. Se si tratta di imprese di servizi, è inoltre necessariamente richiesta la costituzione sotto forma di società.

=> Obiettivo Convergenza, bando per le PMI nelle Regioni

Ad essere finanziati sono i programmi di investimento di importo tra 30mila e 3 milioni di euro, con copertura degli interventi di isolamento termico degli edifici al cui interno sono svolte le attività  di natura economica. Considerando che l'intervento non potrà  eccedere il 75% delle spese ammissibili (sotto forma di finanziamento agevolato) ne consegue che l'impresa dovrà  garantire la copertura finanziaria del programma di investimento con contributi propri per il 25% delle spese ammissibili complessivi.

=> Efficienza energetica: bando PMI nelle Regioni Convergenza

La restituzione avverrà  con rate semestrali senza interessi, per una durata massima di 10 anni. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet del Ministero dello Sviluppo Economico.

I Video di PMI