TIM e 3 scommettono su Symbian, il progetto Nokia

di Noemi Ricci

scritto il

La Symbian Foundation acquisisce 9 nuovi membri: da oggi nelprogetto Nokia anche gli operatori 3 e Tim, oltre al colosso americano Movil

Il progetto Symbian, promosso dalla società finlandese Nokia e riguardante un innovativo sistema operativo per dispositivi mobili, consolida il proprio successo grazie all’adesione di nuovi membri, compresi gli operatori 3 e TIM.

Dopo aver assunto il controllo di Symbian – il noto sistema operativo tanto diffuso su dispositivi mobili come cellulari e smartphone – Nokia ha infatti annunciato l’arrivo di nove nuovi membri nella Symbian Foundation.

Ricordiamo che lo scopo dell’organizzazione no-profit è di rendere il sistema operativo Symbian un progetto open source collettivo. Il progetto è destinato ad acquisire tutti i diritti ormai esclusiva di Nokia, che ne ha recentemente assunto il controllo totale.

Attualmente i membri della Symbian Foundation sono 30 e da oggi nel novero rientrano anche le new entry TIM, Tre, Marvell – azienda produttrice di microchip – Aplix – azienda di software e servizi – Elektrobit, Emcc Software, Sasken e TietoEnator. Oltre ad uno dei maggiori operatori americani, America Movil.

L’operazione sta prendendo, così, sempre più piede, divenendo la risposta alla nuova piattaforma di sviluppo Google Android (a cui hanno già aderito decine di partner tra cui Mountain View), dal punto di vista tecnologico, strategico e commerciale.