Minutes.io, per appunti e resoconti veloci

di Alfredo Bucciante

scritto il

A proposito di semplicità  nelle applicazioni online, può essere frequente l'esigenza di prendere appunti in maniera veloce nel corso di una conferenza, o anche di tenere il verbale di una riunione.

Con un'interfaccia studiata anche per i tablet, Minutes.io va senz'altro in questa direzione, a cominciare dal fatto che si può utilizzare senza registrazione. Basta infatti andare su Click here to start per cominciare, e a quel punto si viene indirizzati nella pagina di scrittura.

Questa si compone di diversi spazi predeterminati, dove poter inserire le varie informazioni. Ci sono innanzitutto un titolo, un progetto e un luogo legati agli appunti che si stanno prendendo. Poi si può inserire il proprio indirizzo email e quello dei partecipanti, in modo da poter subito inviare il documento una volta conclusa la riunione.

Il vero e proprio spazio per scrivere, poco più in basso, si compone di righe. Per ciascuna si può mettere un argomento, Topic, una categoria secondo quelle proposte, che sono Todo, Okay, Info, Idea, e poi il testo. Sul lato destro è possibile aggiungere un referente e un'eventuale data di scadenza.

La mancanza di una procedura di registrazione non deve spaventare. Semplicemente, ciascuna nota si trova su un indirizzo segreto, che può essere condiviso con chi si vuole, o direttamente stampato.

Viene inoltre utilizzata una tecnologia in realtà  non molto sfruttata in generale, cioè la capacità  dei browser di salvare dati. Si può infatti lavorare anche offline, per poi ripristinare il documento online una volta che torna a disposizione una connessione.