LG Optimus Black: spessore ridotto e schermo brillante

di Marco Mattioli

scritto il

LG Optimus Black è un nuovo smartphone basato su Android, il quale si pone all’attenzione per alcune specifiche di rilievo.

Si tratta di un device particolarmente sottile, grazie ai 9,2 millimetri di spessore, unitamente ai soli 109 grammi di peso, rendendolo pertanto decisamente maneggevole.

Altro elemento di spicco è costituito dallo schermo basato su tecnologia NOVA, pensata per rendere più luminose e contrastate le immagini e vividi i colori, favorendo al contempo una riduzione dei consumi.
La sua ampiezza è di 4 pollici e supporta la risoluzione standard di 480×800 punti con la possibilità  di visualizzare sino a 16 milioni di colori in contemporanea.

LG Optimus Black può contare sul processore TI OMAP 3630 operante alla frequenza di 1 GHz, accompagnato da 512 MB di RAM e 1 GB di memoria di massa, espandibile con schede in standard microSD.

La fotocamera da 5 megapixel rende disponibili le funzionalità  di autofocus, flash LED, macro, geotagging, zoom e rilevamento dei volti, con la possibilità  ulteriore di riprendere video HD. È presente anche una fotocamera frontale VGA, dedicata esclusivamente alle videochiamate.

Sul piano della connettività  si può contare sui moduli Wi-Fi e quadribanda, che attraverso il protocollo HSPA permette di scaricare dati alla velocità  massima di 7,2 Mbps e di eseguire upload sino a 5,7 Mbps.

Bluetooth 3.0, A-GPS e DLNA completano il comparto relativo allo scambio dati, a conferma di come LG Optimus Black possa essere considerato un apparecchio versatile e moderno.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay