Toshiba, nuovi notebook per le serie Portégé e Tecra

di Marco Mattioli

scritto il

Il settore dei notebook è in continua evoluzione e Toshiba, tra i maggiori produttori a livello mondiale, ha da poco annunciato il rilascio di nuovi modelli appartenenti alle serie Portégé e Tecra.

La prima è indirizzata all’utenza con mobilità  elevata nello svolgimento della propria professione, mentre la linea Tecra si rivolge soprattutto a chi non voglia rinunciare a prestazioni di rilievo in ogni situazione.

Portégé R830 è un ultraportatile con schermo ampio 13,3 pollici, mentre Tecra R840 e R850 montano rispettivamente display da 14 e 15,6 pollici, lasciando quindi ampia scelta alla potenziale clientela.

Il design è stato ridefinito per tutti gli apparecchi con l’intento di rendere il case più elegante e compatto. In particolare Portégé R830 ha un telaio in lega di magnesio per favorire la leggerezza, mentre Tecra R840 e R850 utilizzano un case in fibra di vetro.

I nuovi processori Intel Core i3, i5 e i7 erogano una potenza di elaborazione più che adeguata per le principali applicazioni business e per l’esecuzione del sistema operativo Windows in versione 7 Professional.

Per quanto concerne lo storage è disponibile anche un SSD con capacità  di 128 GB, il quale consente di alleggerire ulteriormente il peso. Tra le altre soluzioni hardware, tutte di ultima generazione, si evidenziano Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 3.0, USB 3.0, Ethernet Gigabit e HDMI.

Interessanti i valori segnalati dal produttore in merito alla durata della batteria: sino a 10 ore con una ricarica per le versioni con disco fisso e 11 ore per quelle con disco allo stato solido.

Non ancora diffusi i prezzi in euro: Portégé R830 parte da 1.049 dollari, Tecra R850 da 879 dollari e Tecra R840 da 899 dollari.