Nokia, tre modelli per il business a raffronto: E66

di Marco Mattioli

scritto il

Nokia E66, E71, E75 sono tre terminali rivolti al segmento business, che pur proponendo funzionalità comuni si caratterizzano per un diverso layout

Nokia ha sempre rivolto una particolare attenzione al segmento affari, proponendo terminali dalle funzionalità avanzate in grado di soddisfare le più stringenti esigenze professionali. Basti pensare alla serie Communicator, che ha conosciuto momenti di grande fasto tra gli utenti più esigenti ed ha nell’E90 l’attuale modello di punta.

La casa finlandese di recente ha proposto tre nuovi smartphone business: E66, E71 ed E75. I primi due sono stati rilasciati pressoché in contemporanea la scorsa estate, mentre l’E75 è di recente produzione. E66 come form factor rappresenta un’evoluzione del precedente E65. La cover in acciaio inossidabile e le rifiniture ricercate lo fanno apparire raffinato. Il telefono risulta compatto e leggero: 107,5 x 49,5 x 13,6 millimetri per 121 grammi. Lo schermo ha l’ampiezza di 2,4 pollici e supporta la risoluzione di 240×320 punti, potendo visualizzare sino a 16,7 milioni di colori.

Un sensore di orientamento adatta automaticamente l’orientamento del display in orizzontale o verticale e nel caso venga capovolto attiva il profilo silenzioso. Sotto lo schermo trovano posto i tasti dedicati alla selezione rapida di applicazioni, come agenda, email e rubrica. La tastiera numerica si rivela facendo scorrere verticalmente la parte superiore del case. Il modulo GSM è quadribanda 850/900/1800/1900 MHz ed a livello dati l’HSDPA fa raggiungere la velocità massima in downstream di 3,6 Mbps. L’interfaccia WLAN completa il comparto comunicazioni e può risultare utile per ridurre i costi di connessione sfruttando gli spot Wi-Fi gratuiti o per utilizzare direttamente le risorse rese disponibili dalla LAN aziendale.

Tali risorse sono utilizzabili anche remotamente con il client VPN preinstallato, aspetto utile soprattutto per gli amministratori di sistema. L’interfaccia utente ha la peculiarità di essere suddivisa in due aree principali, business e personale, per organizzare e suddividere in modo ottimale le diverse attività e le informazioni PIM sono consultabili durante le chiamate. Si può così accedere rapidamente ai dati più significativi presenti nei contatti, in agenda o negli allegati PDF o Microsoft Office.

La privacy è stata tenuta in debita considerazione attraverso un avanzato algoritmo di crittografia per proteggersi da smarrimenti o furti. Il GPS assistito (A-GPS) agevola gli spostamenti in abbinamento a Nokia Maps, affermata applicazione di navigazione satellitare che offre le mappe dei principali Paesi europei. La memoria interna, con i suoi 110 MB, è più che sufficiente per eseguire le applicazioni senza incertezze ed è espandibile con schede micro SD. Nel caso si debbano effettuare scatti di qualche scena o di documenti cartacei è presente la fotocamera da 3,2 megapixel con zoom digitale 4x, flash LED ed autofocus. Consente anche la ripresa di video alla risoluzione di 240×320 punti fino a 15 frame per secondo nei formati MP4 e 3gp. Oltre alla classica messaggistica di SMS e MMS, sono supportati i protocolli di posta elettronica POP3, SMTP, IMAP 4 e Mail for Exchange.

Nokia E66 è da prendere in considerazione da coloro che cerchino un terminale dalle prestazioni elevate con un design classico. Nei prossimi approfondimenti verranno presi in considerazione i modelli E71 ed E75 per valutarne gli aspetti peculiari, anche in rapporto allo stesso E66.