MailChimp: strumento online per la gestione di newsletter

di Marco Mattioli

scritto il

Servizio avanzato per la creazione di campagne di comunicazione, personalizzabile e integrabile con il proprio sito web

Le odierne attività professionali, indipendentemente dal ramo di appartenenza, richiedono la disponibilità di strumenti di comunicazione avanzati per interagire con la propria utenza e clientela, mantenendo un flusso di comunicazione costante nel tempo.

In questi ambiti possono pertanto trovare spazio anche servizi dedicati alla creazione e gestione di newsletter e campagne di email marketing, mediante i quali è possibile scambiare messaggi per intensificare il rapporto tra un’azienda e il suo parco clienti o cercare di acquisirne dei nuovi.

Tra i vantaggi di questo tipo di iniziative vi sono soprattutto l’immediatezza nel recapito dei messaggi e la riduzione dei costi di gestione rispetto a una politica di marketing basata su materiale cartaceo. Ciò vale naturalmente nell’ipotesi che siano rispettate tutte le norme in materia di tutela della privacy e che le persone coinvolte abbiano prestato il proprio consenso.

MailChimp si propone quale servizio online rivolto proprio alla definizione di campagne di comunicazione e newsletter basate sulla posta elettronica. La creazione di un account è gratuita e consente di dialogare con un numero massimo di 500 iscritti per un totale di 3.000 email mensili. Sono inoltre previsti diversi piani tariffari aggiuntivi, i quali a partire da 15 dollari al mese consentono di ampliare l’insieme degli abbonati e di abbattere il limite dei messaggi scambiabili mensilmente.

Terminata la rapida fase di iscrizione, si può iniziare a creare la propria mailing list per l’invio dei messaggi con i relativi riferimenti e in caso di incertezza si può contare sull’aiuto di alcuni video esplicativi. Gli indirizzi dei soggetti da includere nella lista possono essere inseriti manualmente o in alternativa sono importabili da un elenco proveniente da file Excel, CSV o provenienti da servizi in linea per la gestione di contatti offerti ad esempio da Google, SalesForce, Highrise, Capsule e Zoho.

Vi è l’ulteriore alternativa di generare dei moduli di compilazione da integrare nel proprio sito a partire da alcuni modelli predefiniti. Successivamente bisogna occuparsi dell’ideazione di una campagna e sono disponibili layout composti esclusivamente da testo, arricchiti da immagini o legati all’aggiornamento di feed RSS. Vi è anche un modello che permette la creazione di due campagne sperimentali rivolte a insiemi differenziati di contatti per stabilire quale sia la più efficace, inviando così quella più gradita anche agli altri iscritti. MailChimp include anche una sezione relativa alle statistiche, imprescindibili in attività di marketing per valutare la reale efficacia di ciascuna campagna svolta.