La tecnologia mobile computing rivoluzionerà le aziende, parola di Google

di Carlo Lavalle

scritto il

Secondo Google, mobile computing e social media accelerano innovazione e rafforzano pratiche collaborative, rivoluzionando le aziende.

Nei prossimi anni l’avvento e la diffusione della tecnologia dei computer mobili trasformeranno irrimediabilmente il mondo delle imprese.

Secondo uno studio della Future Foundation, commissionato da Google e basato su interviste effettuate a 3.500 dipendenti e 12 massimi esperti nel campo dell’innovazione, le pratiche lavorative future subiranno il maggiore impatto principalmente in tre aree.

Il lavoro tenderà a superare vincoli geografici e vecchi confini logistici. Il contributo all’innovazione, correlata ad una prassi collaborativa, verrà sia dall’esterno sia dall’interno dell’organizzazione aziendale, specialmente dai livelli più bassi. Lo sviluppo del mobile computing rappresenterà un fattore di impulso alla collaborazione come normale modalità di lavoro.

Ne viene che le aziende con più chance di affermazione saranno quelle capaci in futuro di radicare attitudini collaborative nel business on line e di convincere i loro dipendenti ad adottare per finalità lavorative gli stessi social media utilizzati nella vita privata.

Messaggio chiaro precisato con maggiore dovizia di particolari da Sebastien Marotte, vice-presidente di Google Enterprise EMEA. Intervistato dalla BBC, il manager ha dichiarato che la vita e il funzionamento delle imprese saranno fortemente condizionati e rimodellati dal prepotente avanzamento di social media, mobile e cloud computing.

Gli strumenti che rendono più semplice connettersi, condividere, comunicare e lavorare insieme online già a disposizione sui luoghi di lavoro stanno riorganizzando la prassi lavorativa in modo inesorabile. Dispositivi come tablet e smartphone diventeranno mezzi centrali per gestire informazioni e applicazioni che aiutano le persone ad essere produttive ovunque si trovino. Per la prossima generazione di lavoratori, questa condizione rappresenterà la norma, con le imprese spinte ad abbracciare un approccio basato sul web per favorire il business e raggiungere il successo.

I Video di PMI