Controllo Green Pass per autonomi: chi verifica?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Antonello chiede

Premesso che tutti i lavori devono possedere il Green Pass, nei mercati a chi spetta la verifica dell’ambulante che, titolare di ditta individuale, gestisce da solo una bancarella?

Barbara Weisz risponde

Nel caso degli autonomi che svolgono attività commerciale come ambulanti non c’è una persona preposta al controllo, non essendoci un diretto datore di lavoro. E’ lo stesso lavoratore autonomo ad essere responsabile di se stesso, tenuto a possedere il Green Pass. Le verifiche, nel suo caso, possono per essere effettuate dalle forze dell’ordine: se risultasse sprovvisto di Certificazione Verde scatterebbe per lei la sanzione, da 600 a 1.500 euro.

In pratica, in un’azienda, studio professionale o luogo di lavoro dove c’è personale, i controlli spettano sul datore di lavoro, mentre per il libero professionista la responsabilità è invece individuale. Ma l’obbligo di Green Pass va sempre rispettato, e, nel caso in cui si subisca un controllo istituzionale, l’autonomo che non sia in grado di produrre la Certificazione viene pertanto sanzionato.