Ecobonus: sconto in fattura e cessione credito nel Terzo Settore?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Ginepro chiede

Le APS (Associazioni di Promozione Sociale) possono accedere allo sconto in fattura e cessione del credito d’imposta per i lavori relativi all’Ecobonus (sostituzione di impianti di climatizzazione invernali)?

Barbara Weisz risponde

Le opzioni di cessione del credito e sconto in fattura sono utilizzabili da tutti i soggetti con diritto al Superbonus. E fra questi ultimi rientrano diverse realtà del terzo settore, fra le quali le associazioni di promozione sociale. Tuttavia, per questa tipologia di aventi diritto al momento non c’è la proroga al 2025, quindi i lavori devono essere effettuati entro il 30 giugno 2022.

=> Calcolo cessione del credito

Nel dettaglio, il diritto al Superbonus per le APS è previsto dal decreto 34/2010, articolo 119, comma 9, lettera d-bis. In base al quale sono ammesse a questa agevolazione edilizia:

  • organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui all’articolo 10 del decreto legislativo 460/1997,
  • organizzazioni di volontariato iscritte nei registri di cui all’articolo 6 della legge 11 agosto 1991, n. 266,
  • associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale e nei registri regionali e delle province autonome di Trento e di Bolzano previsti dall’articolo 7 della legge 7 dicembre 2000, n. 383..

L’articolo 121 dello stesso dl 34/2020 stabilisce poi che i soggetti con diritto al Superbonus possono utilizzare sconto in fattura e cessione del credito. Come detto, in questo caso bisogna fare attenzione al periodo di validità dell’agevolazione, che resta quello previsto dal sopra citato articolo 119 del dl 34/2020. La manovra è comunque all’esame del Parlamento, per cui non si escludono modifiche, per quanto al momento la proroga non sia prevista.