Tratto dallo speciale:

Cloud Computing in Italia: il Rapporto 2013

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Lo studio di Enter the Cloud fotografa lo stato del Cloud Computing in Italia: cresce l'interesse ma serve maggiore alfabetizzazione.

Continua a crescere la diffusione del Cloud Computing in Italia, lo rivela la ricerca Enter the Cloud. Ormai il nostro Paese sta uscendo dalla fase di “sperimentazione” ma la strategia Cloud si sta iniziando ad essere integrata nei piani IT delle imprese.

=> Leggi le offerte Cloud per PMI

Le aziende sono spinte verso il Cloud Computing soprattutto a fronte della sua convenienza economica e al correlato risparmio di risorse ed infrastrutture. In Italia però solo il 29% del campione della ricerca ha attuato strategie Cloud (22%) o le porrà in essere nel 2013 (7%). Il 43% dei professionisti IT non ha invece ancora pensato o progettato piani Cloud.

In generale si spenderà meno del 5% del budget ICT 2013 per la virtualizzazione e il Cloud Computing.

=> Confronta con il Report sul Cloud 2013 di Nextvalue

Chi non lo sceglie invece lo fa perché non si fida della sicurezza, delle garanzie di privacy. Per molti poi (2 intervistati su 5) i problemi principali legati al Cloud Computing riguardano la connettività.

=> Leggi come Cloud e Mobilità  salvano i dati aziendali delle PMI

Il Cloud Computing è maggiormente diffuso tra le imprese di grandi dimensioni: il 37% lo ha già adottato (30%) o lo farà (7%). Tra le PMI lo adotteranno il 31% (17% l’hanno già adottato, il 7% lo farà), tra le start-up il 34% (23% e 11%) e tra i professionisti non ha piani al riguardo o non vuole adottarlo il 77% dei rispondenti, mentre l’hanno adottato il 17% (il 7% lo farà).

Tra i professionisti IT che puntano sul Cloud, il 63% è orientato verso il Cloud privato, preferendo nel 66% dei casi Cloud provider italiani e localizzazione geografica dei server su territorio nazionale.

La survey rivela un alto grado di crescita e potenzialità da parte della nuvola, ma una scarsa alfabetizzazione nel nostro Paese. Prevale infatti ancora la considerazione del Cloud Computing come solo servizio di storage, hosting o servizi e-mail.

=> Leggi la guida al Cloud Computing per PMI

Nonostante la crescente penetrazione del Cloud, quindi, questa si dimostra una tecnologia ancora agli inizi in Italia e le risorse umane presenti nelle aziende sono ancora impreparate al suo utilizzo, per loro stessa ammissione.

Per maggiori informazioni consultare la Survey Enter the Cloud

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso