Acer Iconia W510, tablet Windows 8 convertibile in netbook

di Marco Mattioli

scritto il

Acer si prepara all’avvento di Windows 8 con il tablet Iconia W510, device caratterizzato da un display dotato di tecnologia IPS ampio 10,1 pollici con risoluzione di 1.366×768 punti.

La nuova versione del sistema operativo Microsoft punterà  soprattutto sul concetto di convergenza fra sistemi fissi e mobili e dovrebbe di conseguenza aumentare anche la richiesta di tablet convertibili in netbook.

La docking con tastiera, acquistabile a parte come accessorio, ha infatti il compito di trasformare Acer Iconia W510 in una sorta di netbook e favorire in particolare le fasi di scrittura e inserimento dati, unitamente ad un notevole incremento della durata di una carica grazie alla batteria aggiuntiva integrata.

Sul piano della pura elaborazione, l’apparecchio dispone di un processore dual core Intel Atom operante alla frequenza di clock di 1,5 GHz, il quale è supportato da 2 GB di RAM.

Sarà  interessante verificare se tale quantitativo di memoria consenta il raggiungimento di prestazioni accettabili per quanto concerne l’esecuzione contemporanea di più applicazioni.

In termini di storage i tagli di memoria disponibili sono 32 e 64 GB, valori indicati per una richiesta moderata di archiviazione, soprattutto se il paragone viene eseguito con i tradizionali dischi fissi. Si può però ovviare in parte a tale limitazione mediante lo slot compatibile con schede microSD.

La connettività  si esprime con i moduli Wi-Fi 802.11 b/g/n e Bluetooth 4.0, oltre alle prese micro USB e HDMI per collegare il tablet ad un televisore o monitor esterni.

Previste infine anche due fotocamere: una anteriore da 2 megapixel dedicata alle videoconferenze ed una posteriore con risoluzione di 8 megapixel, in grado di scattare foto e registrare video di discreta qualità .