Firefox: i plugin più utili per la sicurezza e la personalizzazione

di Sonia Ferretti

scritto il

Dopo aver già  accennato in passato come lo stesso Michael Barrett, responsabile della sicurezza di PayPal, abbia bocciato Safari e promosso Internet Explorer 7 e 8, Firefox 2 e 3 ed Opera in termini di sicurezza, vediamo come sfruttare al meglio le potenzialità  dei nostri browser mettendoli al servizio del nostro specifico business.

In particolare, dal momento che durante la navigazione in Internet diventa sempre più importante mettersi al riparo dai malintenzionati, oggi analizzeremo per prima cosa alcuni tool che potremmo applicare a Firefox (denominati extensions, addons o plugins), uno dei browser oggi più diffusi e corredato di utili estensioni.

NoScript
blocca qualsiasi contenuto eseguibile, come JavaScript o Java, finché il sito non viene inserito nella lista dei siti fidati

Google Safe Browsing
ci aiuta a proteggerci dai siti truffa, il cosiddetto phishing, riconoscendo le mail provenienti dai siti registrati nei database delle case dei prodotti antiphishing. E’ già  contenuto nella Google Toolbar

McAfee SiteAdvisor
quando si esegue una ricerca è possibile vedere prima dove ci porterà  quel link. Nella nostra pagina di ricerca infatti ogni sito avrà  di fianco un icona. I colori, verde, giallo o rosso, modello “semaforo” sono user-friendly.

PasswordMaker
utilizza dei buoni algoritmi per la generazione della password ogni volta che accedete al sito. L’unica password che dovete ricordarvi è quella “master”. Le password non sono contenute da nessuna parte, vengono rigenerate ogni volta, cosicché niente può andare perso, “hackerato”, rubato!

Stealther
decidi che dati temporanei non desideri cancellare durante la pulizia della cache tra: cronologia, cookies, download completati, cashe disco, dati form ecc.

ShowIP
mostra l’IP della pagina corrente nella barra di stato. Permette di effettuare ricerche in base all’IP e al dominio, come whois, netcraft

Ovviamente ci sono tanti altri plugin interessanti che potremmo aggiungere al nostro browser dalla pagina degli addons ricercabili tra le seguenti categorie: aspetto, barre degli strumenti, dizionari e language pack, download e gestione dei file, foto musica e video, notifiche e aggiornamenti, privacy e sicurezza, RSS news e blog, schede, segnalibri, social e comunicazione, strumenti di ricerca, supporto lingue, sviluppo web, temi, altro..

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito