Lazio: fondo digitalizzazione piccoli Comuni

di Redazione PMI.it

scritto il

In arrivo oltre 2milioni di euro per potenziare la digitalizzazione dei piccoli Comuni laziali, migliorando i servizi per cittadini e imprese.

È stata approvata in Lazio la delibera che prevede uno stanziamento di 2,2 milioni di euro al fine di incentivare il processo di digitalizzazione dei piccoli Comuni, risorse utili per potenziare e migliorare i servizi per cittadini e imprese. I fondi saranno utilizzati per valutare lo stato di digitalizzazione dei Comuni di piccole dimensioni, attivando iniziative per agevolare l’accesso ai servizi digitali comunali e alle piattaforme nazionali (SPID, PagoPA, AppIO), attraverso l’intermediazione tecnologica operata dalla Regione.

Le risorse, inoltre, serviranno per abilitare forme di lavoro agile, per attuare la migrazione dei data center al Cloud regionale, per supportare la gestione della protezione dei dati personali, migliorare l’e-procurement e l’open government. Tra gli obiettivi anche il potenziamento dell’accessibilità, dell’usabilità e della sicurezza dei portali web.

La digitalizzazione è una delle sfide importanti che abbiamo davanti e che oggi chiede di esserne all’altezza con determinazione e competenza per offrire servizi ai cittadini e alle imprese, migliorando la qualità della vita e rendendo più competitivo il territorio – così commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.