Bonus nido: domande anche con Spid

di Teresa Barone

scritto il

Al via le domande per ottenere il Bonus nido di mille euro: richieste online anche attraverso Spid.

Dal 17 luglio è possibile inviare le richieste per ottenere il Bonus da mille euro concesso alle famiglie per coprire i costi delle rette di asili nido pubblici e privati: una risorsa a favore dei genitori di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche, valida anche per l’introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione.

=> SPID: come richiedere l’identità digitale

Come ha ricordato la Ministra Marianna Madia su Twitter:

«#BonusNido:contributo di 1000€ per ogni bambino. Si può accedere con #SPID su portale @INPS_it da oggi fino al 31/12.»

Le domande possono essere inviate online sul sito dell’Inps fino alla fine di dicembre in varie modalità: con Pin dispositivo, con Sistema pubblico di identità digitale (Spid) o Carta nazionale dei servizi (Cns), chiamando il numero verde 803.164 (numero gratuito da rete fissa) o il numero 06164.164 (numero da rete mobile a pagamento), rivolgendosi a un ente patronato.

Il Bonus sarà concesso fino al completo esaurimento delle risorse stanziate, pari a 144 milioni di euro: farà fede la data di invio delle richieste.