Perché essere sempre in costante ristrutturazione

di Floriana Giambarresi

scritto il

Perché il proprio business dovrebbe essere sotto una costante fase di rinnovamento? Ecco i consigli per il manager.

Il manager dovrebbe mantenere il proprio business sotto una costante fase di ristrutturazione e rinnovamento. Non ci si può sedere sugli allori o lasciar andare le cose perché sono già state avviate. Stare fermi significa rimanere indietro.

La ristrutturazione deve essere una costante, sia per quanto riguarda la carriera del manager che le strategie di business avviate. I grandi leader sono sempre alla ricerca di nuove opportunità per vedere in che direzione possono portarli, e sono sempre pronti a innovare prendendosi dei rischi, e al contempo sanno rispondere alle esigenze dei propri clienti, a patto di essere in continua evoluzione con il tempo.

Attenzione dunque ad applicare tale utile strategia in ogni elemento del business: non abbiate paura di ristrutturare, anche se potrebbe essere un qualcosa di fastidioso al momento – anche per i vostri partner – evita di stare in una fase di ristagno, per nulla produttiva. Ed è proprio questo che un leader deve fare: mantenersi sempre attivo, pronto a reinnovare e a innovare.

=> Scopri tutto sui leader