Gli errori di marketing da evitare

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco gli errori di marketing che il manager non deve compiere per non rallentare i propri sforzi nel business.

Quali sono gli errori di marketing che un dirigente non dovrebbe mai compiere se vuole avere successo nei propri sforzi di business? Ecco una breve guida.

=> Scopri com’è cambiato il marketing nell’era digitale

Non deve riposare sugli allori. Solo perché si pensa di avere un buon piano di marketing in atto oggi, non significa che lo sarà anche domani. Il manager dovrebbe tenersi costantemente informato, anche su ciò che fa la concorrenza.

Sottovalutare l’hype dei consumatori per un nuovo prodotto o servizio è un errore da non fare. Rappresenta un cattivo affare poiché vi farà perdere clienti. La stessa cosa vale per il dirigente che non ha fiducia nel suo marketing manager: se si assume qualcuno per quel lavoro, allora non si può attaccarlo sempre.

Essere timidi è qualcosa che fa una cattiva pubblicità, dunque si dovrebbe esplicare la propria proposta in maniera chiara ed entusiasmante. Anche pensare che si deve pagare per il marketing rappresenta un errore, poiché si possono utilizzare le opzioni gratuite sul Web.

=> Leggi tutto sul marketing online

Non lasciare biglietti da visita e brochure in ufficio: non sono utili in questo caso, quindi bisogna portarli sempre con sé, nell’evenienza che possano servire.