Come usare le polemiche per il brand personale

di Floriana Giambarresi

scritto il

Per le aziende, le polemiche possono essere pericolose, ma esiste un modo per beneficiarne e costruire un forte brand personale. Ecco una guida.

Per le aziende, le polemiche possono essere pericolose, ma molte sono sorprendentemente resistenti e riescono a beneficiarne per costruire un più forte brand personale. Diamo uno sguardo a come farlo, prendendo dei rischi e giocando con il fuoco: dopo tutto, la fortuna non aiuta gli audaci?

=> Scopri come valorizzare il personal brand

Innanzitutto mai approfittare di un evento triste per fare marketing poiché un’azienda potrebbe ricevere delle polemiche durissime. Questo è ciò che vuol dire fare una gaffe nel marketing che molti potrebbero non perdonare.

Una strategia ottima è quella di conoscere i propri clienti e chi sono quelli più fedeli al vostro brand, quali sono le loro opinioni sulle questioni, chi ammirano e chi sono i loro nemici. Supportarli anche quando si crea una polemica è pertanto necessario per vincere.

Naturalmente, ogni volta che si prende personalmente una posizione potenzialmente controversa o che il dirigente collega la propria azienda (o brand) a una determinata polemica, prenderà dei rischi. Si dovrebbe dunque farlo consapevolmente e deliberatamente, non casualmente o impulsivamente.

=> Leggi cosa fare in caso di brand personale offuscato

I Video di PMI