Come fare video marketing in maniera economica

di Floriana Giambarresi

scritto il

Il video marketing è un ottimo modo per pubblicizzare la vostra attività: ecco dei suggerimenti per realizzarlo in maniera economica.

Probabilmente non vi sorprenderete nel sentire che i video rappresentano oggi un ottimo strumento di marketing: YouTube è infatti il secondo sito al mondo più cercato, ma anche Facebook è utile a pubblicizzare la propria creatività, basta infatti un rapido sguardo al news feed per trovare un flusso infinito di contenuti video. Senza dimenticare Instagram, Vine e Vimeo, ecco di seguito qualche suggerimento utile a creare un video marketing in maniera economica.

=> Scopri come catturare l’attenzione coi video

In primo luogo, è bene fare una differenziazione: se si sta facendo un video per i canali TV o un grande evento avrete bisogno di un filmato di altissima qualità e professionale, quindi avrete bisogno di video maker e delle giuste attrezzature. Per utilizzare i video nell’online marketing invece le regole sono diverse e si possono raggiungere i propri obiettivi senza particolari investimenti, anzi diremmo in maniera molto economica.

È ad esempio possibile creare un video con uno smartphone, a patto che abbia una fotocamera di buona qualità come quella montata nei top di gamma (iPhone 5S, Samsung Galaxy S5 o S4, HTC One, Lumia 1020 e via dicendo). Alcune app come Instagram permettono di creare velocemente e gratuitamente dei video originali, che funzionano bene per Internet.

Non c’è bisogno di acquistare luci costose, microfoni e altre attrezzature: se avete bisogno di una buona illuminazione, create un video di marketing alla luce del sole che splende sulla persona o sull’oggetto da riprendere. I vostri problemi di illuminazione sono così risolti. Ci sono microfoni USB di alta qualità a pochi euro.

Non avrete bisogno di spendere soldi per un software di editing video, ma ci sono delle alternative economiche: iMovie di Apple costa 15 dollari mentre Adobe Premiere costa 20 dollari. Chi vorrebbe un editor video gratuito potrebbe scegliere una soluzione con una prova di 30 giorni oppure software completamente liberi, che in questo caso hanno però funzionalità limitate.

Avrete bisogno di essere creativi, di impostare un obiettivo, di scrivere una sceneggiatura, trovare la giusta location e i soggetti/oggetti del vostro filmato di marketing. 

=> Leggi come creare la sceneggiatura di un video virale