Tool per la ricerca di parole chiave

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco alcuni strumenti per la ricerca di parole chiave (o keyword) che vi faciliteranno il lavoro con Google e gli altri motori di ricerca.

Ci sono strategie particolari che è possibile attuare con il proprio sito web aziendale per scalare le SERP su Google e sugli altri motori di ricerca, così da rendere il sito più visibile – e dunque più cliccato. Ecco di seguito alcuni tool utili alla ricerca di parole chiave, che vi faciliteranno il lavoro. Sono consigliati dall’esperto di e-marketing Richard Stokes.

=> Scopri come funziona il SEO locale

Il primo strumento da usare è il Google Adwords Keyword Planner, che troverete sotto il menu Strumenti e analisi all’interno del vostro account AdWords. Può essere davvero molto utile per l’espansione orizzontale del vostro elenco di keywords in diversi argomenti, generando risultati in gran parte basati sul potenziale traffico di ricerca.

Il secondo strumento è Strumenti per Webmaster di Bing, un po’ meno conosciuto della controparte targata Google ma che produce una migliore varietà di idee per potenziali parole chiave. Non filtra però i risultati e l’output è molto più utile per la ricerca.

L’ultimo tool consigliato è AdGooroo Industry Insight e magari SEM Insight, che generano elenchi di parole chiave completamente sviluppati con termini rilevanti, il tutto in pochi minuti. Combinare i due tool è una tecnica avanzata che permetterà di ottenere una lista completa in una piccola porzione di tempo.

= Scopri le tendenze SEO per l’anno in corso