Outsourcing efficace, ecco come farlo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco perché l'outsourcing può essere davvero efficace e una breve guida su come fare a raggiungere il successo.

Tempo fa, fare outsourcing efficace significava ottenere manodopera a basso costo a discapito del cliente, ma soprattutto nel corso degli ultimi anni è una strategia che funziona per molte imprese. Ecco dunque come esternalizzare le attività nel modo giusto e a vantaggio dell’imprenditore.

=> Leggi outsourcing, insourcing e backsourcing

L’outsourcing è in realtà un modo meno rischioso di assumere persone: grazie ad esempio alle piattaforme online dedicate ai freelance è possibile accedere a un modo gratuito per trovare nuovi candidati ideali. Con pochi click, si potranno sfogliare i profili dei talenti di tutto il mondo, con un diverso set di abilità. In questo modo è possibile ridurre i rischi e le spese complessive di ricerca.

Non è un segreto che assumere un dipendente nel modo tradizionale, impiegandolo in ufficio, può essere impegnativo dal punto di vista contabile: ci sono tante regole da seguire, tasse da pagare e altro, ma l’outsourcing efficace semplifica realmente la vostra contabilità, peraltro dandovi accesso ai migliori talenti ma a un costo sostenibile per l’impresa.

=> Scopri i vantaggi dell’outsourcing in termini di costi e performance