Telemarketing: come prendere appuntamenti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Quando si inizia a fare telemarketing, è necessario imparare a capire come prendere appuntamenti telefonici coi clienti: ecco una guida.

Durante una fase di telemarketing, ogni venditore deve trovare il modo per fissare un incontro con un cliente tramite telefono, ma chiaramente non è qualcosa di semplice dato che è meno efficace di un incontro diretto, faccia a faccia. La situazione diviene ancora più difficile quando ci si ritrova ad affrontare clienti aziendali, dunque vediamo cosa fare.

=> Scopri come fare telemarketing

Quando si tratta di telemarketing, saper come prendere appuntamenti è la lezione numero uno da imparare. Avendo a disposizione solo una telefonata, si dovrà adottare uno stile comunicativo di forte appeal: si dovrà essere convincenti, empatici, in grado di ispirare fiducia e di far capire al potenziale cliente quale sia l’effettiva qualità e i vantaggi del prodotto/servizio che gli si sta proponendo.

Quindi, prima di fare una telefonata di telemarketing, è meglio prepararsi una lista con le domande da porre al cliente e i vantaggi del prodotto o servizio offerto. Meglio prevedere i possibili comportamenti del consumatore, scrivendo tutto su un foglio, ma occhio poi a non leggere sul foglio. C’è il rischio infatti di assumere un tono di voce troppo freddo e distaccato.

Una volta avviata la telefonata, presentatevi e presentate l’azienda in maniera molto veloce, facendo leva sui suoi punti di forza e sui servizi che offre. Presentate l’obiettivo della chiamata in modo chiaro e diretto, senza fronzoli; coinvolgete il cliente ponendogli domande utili a raccogliere informazioni per poi fargli un’offerta adeguata alle sue esigenze.

Non fermatevi alla prima obiezione, ma non insistete dopo la seconda. Nel telemarketing, prendere un appuntamento sarebbe in questo caso impossibile. Cercate di esporre la vostra offerta in maniera veloce ma esaustiva e fissate un incontro, lasciando che il cliente scelga giorno e orario preferito, se possibile.

=> Leggi anche una guida al direct marketing

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!