Il migliore del colloquio di gruppo

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Per spiccare in un colloquio di gruppo bisogna saper mettere in luce le proprie doti, ecco come.

Ci sono diverse tipologie di colloquio, fra queste il colloquio di gruppo, il colloquio di gruppo è svolto in un sala con dieci massimo 15 persone. Ci sono diverse fasi da superare, inizialmente i candidati devono presentarsi e raccontare le proprie aspirazioni e aspettative.

La seconda fase è basata sull’argomentazione di un tema ben preciso, assegnato dai selezionatori.

=> Colloquio di gruppo

Per riuscire ad affrontare al meglio questo tipo di colloquio si deve avere la capacità di rimanere se stessi, riuscendo però a tirare fuori le doti migliore.

Nel colloquio di gruppo, ci si rapporta anche con altri candidati, elemento di grande valutazione dei selezionatori, proprio per questo bisogna saper essere molto educati, mantenere i toni adeguati, avere sufficiente fermezza ma anche flessibilità mentale. 

Più precisamente si deve avere la dote di esporre le proprie opinioni, ma accettando, capendo e raccogliendo anche le opinioni altrui.  

Naturalmente ciò non significa accettare e seguire tutto ciò che viene detto dagli altri candidati, anzi per i selezionatori è importante anche che esca la personalità di ognuno dei candidati, così da valutare al meglio il candidato perfetto.

In sintesi bisogna ricordare per tutta la dura del colloquio di non uscire fuori tema, di non perdere di vista l’obiettivo, saper sostenere le proprie idee, parlare in modo chiaro, mostrarsi positivi, convincenti, rispettosi e collaborativi. 

=> Tutti i colloqui  

Infine oltre le conoscenze tecniche, bisogna ricordare che anche l’apparenza è importante, porsi in modo gentile e rispettoso è un altro elemento che colpisce i selezionatori. Inoltre anche l’aspetto è fondamentale, vestirsi in modo adeguato è un altro elemento da non dimenticare.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!