I talenti per essere produttivi

di Chiara Basciano

scritto il

Coltivare diversi talenti per migliorare la propria carriera.

Il concetto di talento di solito è visto in maniera molto restrittiva. Si crede che le persone possano averne uno solo. Ma questo non è vero, la maggior parte di noi ha diversi talenti e non è detto che debba sceglierne solo uno.

=> Vai a talento e soft skills

In campo lavorativo ci si può focalizzare su quello che viene considerato il più produttivo, ma tenendo sempre a mente l’insieme delle proprie capacità. Mischiando i settori ed azzardando commistioni tra diverse attività si potranno raggiungere risultati migliori. Chi dirige un’azienda deve tener conto di questa possibilità, magari il proprio addetto alle vendite ha particolare facilità nella parte informatica e potrà così collaborare col settore IT.

=> Scopri il talento dei manager

L’importante è mantenere i ruoli definiti, favorendo però la collaborazione. Chi ha molti talenti potrà collaborare con diversi comparti, questo non significa fargli fare più lavoro, ma diversificarlo, il vantaggio sarà da una parte per l’azienda ma dall’altra anche per il dipendente, che troverà in questo modo il proprio lavoro maggiormente stimolante. Dal punto di vista di chi cerca lavoro, per esempio, focalizzarsi su un solo campo facilita la ricerca, ma mantenere aperte diverse possibilità amplifica il campo d’indagine.

I Video di PMI