Delegare senza errori

di Teresa Barone

scritto il

Delegare con successo concedendo la giusta autonomia ed evitando errori che possono compromettere il buon esito del progetto.

Concedere autonomia ai propri collaboratori presuppone un solido rapporto di fiducia e una valida organizzazione delle mansioni, tenendo d’occhio il perseguimento di un obiettivo finali.

=> Scopri come e a chi delegare

Gli interrogativi, tuttavia, sono tanti, soprattutto relativi alla formazione, alle attività di controllo e ai limiti da imporsi. Cercare di essere pazienti è certamente il primo passo per delegare con successo, non cedendo alla tentazione di provvedere autonomamente per ridurre i tempi di attesa.

Scegliere le persone giuste, tenendo conto delle qualifiche e delle competenze, è altrettanto indispensabile, motivando ogni singola scelta e illustrando le aspettative.

Una spiegazione dettagliata deve anche riguardare le scadenze programmate e i risultati attesi, evitando di fornire istruzioni insufficienti che rischiano di compromettere il conseguimento dell’obiettivo.

Fornire una formazione adeguata e garantire la propria presenza per ottenere chiarimenti è determinante, tuttavia impostare corrette attività di monitoraggio non significa supervisionare in ogni momento limitando fortemente l’autonomia concessa.

=> Scopri se il manager è incapace di delegare

Fondamentale, infine, è fornire un feedback sul risultato che possa essere costruttivo e utile anche per il futuro.