Investire nelle competenze manageriali

di Teresa Barone

scritto il

Scegliere manager qualificati per promuovere una gestione ottimane delle risorse umane e fidelizzare i talenti.

Cambiare azienda e trovare migliori opportunità professionali: questo è il desiderio di molti lavoratori, spesso disposti ad accettare una retribuzione uguale o inferiore pur di beneficiare di flessibilità e altri tipi di vantaggi.

=> Competenze manageriali sottovalutate

Per i datori di lavoro ideare strategie efficaci per trattenere i talenti è sempre più difficile, tuttavia investire nelle competenze dei manager si rivela sempre una risorsa da sfruttare. Spetta a queste figure, infatti, capire come ottenere il meglio dalle risorse umane e valorizzarne il talento individuandone i punti di forza.

Se adeguare gli stipendi ai trend del settore e al costo della vita è fondamentale, anche utilizzare strumenti di gestione delle prestazioni efficaci si rivela utile e offre ai datori di lavoro l’occasione di monitorare il lavoro dei dipendenti, facendo emergere debolezze e aspirazioni. Altrettanto indispensabile è offrire opportunità di sviluppo di carriera adeguate, andando incontro alle aspettative individuali.

Reclutare le risorse più adatte a ricoprire un determinato ruolo è determinante ma altrettanto fondamentale è promuovere una gestione ottimale per fare in modo che i dipendenti siano motivati e soddisfatti.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI