CEO e Social Media

di Teresa Barone

scritto il

Pochi CEO sfruttano i canali social per fidelizzare la clientela e promuovere il brand.

I Social Media possono rappresentare una risorsa da sfruttare per le imprese, soprattutto nella fase iniziale dell’attività imprenditoriale, ma i CEO delle grandi aziende non sembrano apprezzare questi canali di comunicazione.

=> Scopri gli errori dei social media

A rivelarlo è uno studio condotto da Domo e Ceo.com, indagine che sottolinea come la percentuale degli Amministratori Delegati attivi in ambito social è calata nel 2016 rispetto al 2015, tanto che il 60% degli AD presenti nella classifica “Fortune 500” (la lista annuale pubblicata dalla rivista Fortune) non è attivo in nessuno dei sei principali Social Network (Facebook, Twitter, Google Plus, Instagram, LinkedIn e YouTube).

Secondo la ricerca, inoltre, nessuno dei 500 CEO interpellati utilizza tutti e sei i canali, mentre a essere maggiormente usato è LinkedIn.

Gli autori della ricerca sottolineano i vantaggi che deriverebbero dal coinvolgimento dei CEO nei Social Media: si potrebbe ottenere un notevole coinvolgimento della clientela, una maggiore fidelizzazione, nonché la costruzione di un’immagine di sé più umana e autentica.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI