Le competenze principali

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Competenze utili per le aziende, ecco come svilupparle.

Le competenze principali dell’azienda e dei dipendenti per il successo finale.

Innovazione per risparmiare

L’azienda non è formata solo da coloro che ricoprono ruoli importanti, ma anche da tutti gli altri dipendenti e collaboratori che ne fanno parte. La produttività si alza e si abbassa proprio a seconda del benessere dei dipendenti, spesso poco valorizzati e poca aiutati nel percorso del loro lavoro. Tra le cose che fanno la differenza si trovano i benefit, una retribuzione adeguata, un ambiente di lavoro sereno, orari flessibili, giuste pause, premi produzione e sicurezza sul lavoro.  

Competenze IT da non sottovalutare

Per quanto riguarda invece le competenze dei dipendenti bisogna in primis saper selezionare il gruppo lavoro giusto, che abbia le competenze e le capacità per le precise mansioni che andranno a ricoprire, dopodiché l’azienda si dovrebbe impegnare a dare la possibilità di frequentare corsi di formazione o di aggiornamento. La tecnologia e la ricerca è fondamentale per un’azienda che vuole crescere realmente, bisogna quindi saper investire su prodotti tecnologicamente avanzati e non rimanere attaccati a metodologie troppo antiche.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!