Consigli da blogger

di Chiara Basciano

scritto il

Strategie per rendere il blog aziendale accattivante.

Molti blogger esperti consigliano di impiegare il 20% del tempo a scrivere e il restante 80% a promuovere quello che si è scritto. Ma la strategia di condivisione deve essere ben elaborata, non basta inviare gli articoli ovunque, deve essere fatto in maniera mirata.

=> Vai alle ragioni del blog

Prima di tutto è importante avere una mailing list, si tratta infatti di persone con cui si è entrato precedentemente in contatto e quindi più propense a leggere i contenuti del blog aziendale. Riuscire a far sì che la gente condivida gli articoli permette di raggiungere un numero di persone via via crescente. Per questo è importante riuscire ad individuare il giusto taglio, che risulti accattivante. Per farlo è necessario analizzare il blog e capire quali sono gli argomenti di maggior interesse e quindi più condivisi.

=> Scopri come costruire un blog

Un modo per acquisire utenti è quello di inviare mail informative, che spieghino il prodotto o il servizio, magari con l’utilizzo di infografiche accattivanti che rimandino al blog. In questo modo il cliente sentirà di avere a che fare con informazioni utili ma gradevoli da vedere.

=> Leggi il business blog

Anche l’utilizzo di content promotion community ha il suo valore, ma deve essere fatto in maniera ragionata, prediligendo i contenuti migliori e non a tappeto, si passerebbe per un noioso spammer. Per favorire la condivisione poi il bottone ‘condividi’ deve essere ben visibile, in modo da rendere facile l’operazione. Infine è importante riproporre contenuti di particolare interesse senza aver paura di risultare pedanti, il mondo di internet infatti dimentica presto e vedere qualcosa che si ricorda vagamente dà una sensazione di sicurezza e fiducia nel brand.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!