Uffcio in ordine

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Ambienti di lavoro che aumentano il rendimento dei lavoratori, ecco allora in che modo organizzarli.

Per migliorare la produttività non basta la buona volontà dei lavoratori serve anche l’aiuto dell’ambiente circostante.

Il valore del benessere

Le tecniche sono varie, alcune anche molto discusse, ma possono aiutare notevolmente la produzione. Prima del lavoro si parte dal relax, infatti proprio le aree dove il dipendente può riposarsi e passare qualche momento di relax devono essere curate, pulite e piacevoli. Ma non solo, anche i colori sono importanti, infatti sono utili per emanare delle emozioni e delle energie specifiche, come stimolare la sfera intellettiva e aumentare le funzioni mentali, l’attenzione e l’apprendimento. Per la zona relax è importante utilizzare l’azzurro che aiuta a rilassarsi e da serenità, ottimo per recuperare l’energia e ricominciare più sereni il lavoro. Il verde può essere utilizzato nelle sale riunione, aiuta infatti la riflessione e favorisce la calma, elementi utile per superare una riunione senza stress e negatività. 

Successo e benessere

Per la salute e il benessare bisogna aggiungere le piante, almeno una pianta ogni metro quadro, le piante migliorano la qualità dell’aria, inoltre secondo alcuni studi aumentano concentrazione e attenzione riducendo anche lo stress. Continuando con la più particolare e discussa tecnica, nonché la pet therapy più precisamente portare il proprio animale in ufficio. Anche se apparentemente può sembrare una terapia particolare e difficile da gestire, molte aziende tra qui anche alcune italiane, hanno proposto ai propri lavoratori di portare in alcune giornate i propri animali in ufficio. Naturalmente tutto avviene nelle norme delle legge e in quegli ambienti in cui la presenza dell’animale non può danneggiare in nessun modo il normale svolgimento del lavoro. Ma i benefici sono notevoli portare il proprio animale in ufficio diminuisce notevolmente lo stress, aumenta la produttività e ci si rilassa più facilmente.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!